Una 39enne, nella notte tra mercoledì e giovedì a Paola (Cosenza), ha accoltellato il convivente, l’uomo F.d.s. ha riportato gravi ferite all'addome, al collo e alle braccia. L’ennesimo uomo vittima della violenza da parte della compagna ha 53 anni è di Fiumefreddo Bruzio, attualmente è in pericolo di vita nell'ospedale Annunziata di Cosenza dove è stato operato d’urgenza e dove si trova adesso in terapia intensiva. Dopo il tentato maschicidio la donna è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Paola. L'aggressione è avvenuta nell'appartamento della coppia, la donna ha già una pendenza giudiziaria per violenze e minaccia contro l’ex convivente.