Una donna ha tentato di uccidere il marito accoltellandolo davanti ai loro figli di appena 3 e 4 anni, il fatto è avvenuto lo scorso 20 aprile a Roma nell’abitazione della coppia in via Calpurnio Pisone. La moglie ha approfittato di un attimo di distrazione del marito e gli ha infilato un coltello da cucina nella schiena. I vicini si sono accorti di quanto stava accadendo e hanno chiamato i carabinieri, l’uomo, un 34enne, è stato trovato sanguinante mentre cercava di sfuggire alla furia della coniuge, una 27enne. Fortunatamente il maschicidio non si è consumato, l’uomo è stato ricoverato in codice rosso, ma non è in pericolo di vita, la moglie è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio.