L’ennesimo maschicidio è avvenuto nel foggiano ad Ischitella, dove lo scorso 5 marzo è stato assassinato Vincenzo Silvestri, il 60enne è stato accoltellato a morte, colpito al collo e al torace, mentre era nella sua abitazione. Dopo pochi giorni gli inquirenti hanno potuto concludere che si è trattato dell’ennesimo maschicidio, ritengono che ad ammazzarlo sia stata la compagna trentanovenne, A.T.. L'uomo, soccorso dai sanitari del 118, è deceduto poco dopo per le lesioni riportate. Quello di Silvestri è il quarto maschicidio avvenuto dall’inizio dell’anno.