I Carabinieri della Stazione di Montoro, in provincia di Avellino, hanno arrestato una 59enne del posto con l’accusa di “Lesioni commesse con arma impropria”, la donna violenta ha ferito il marito con delle forbici colpendolo persino al volto ma la procura non ha ritenuto di contestarle il tentato omicidio. Il fatto è accaduto nella serata di martedì in un’abitazione del comune irpino: ai carabinieri è giunta una segnalazione di quanto stava accadendo e quando i militari giunti sul posto l’hanno arrestata in flagranza di reato, l’hanno bloccata quando aveva appena colpito, ripetutamente, l’ex marito in varie parti del corpo, tra cui il collo e il volto. L’uomo è stato trasportato all’ospedale “Moscati” di Avellino, fortunatamente le sue condizioni non sono gravi.

s.p.