Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Rtl ha perso una causa contro il Comune di Lignano Sabbiadoro volendo regolarizzare l’installazione di un impianto di trasmissione radio, collocato sulla sommità di un edificio condominiale in Lignano Sabbiadoro, ha presentato all’Amministrazione comunale in data 26.5.2016 una domanda di autorizzazione in sanatoria, o accertamento di conformità. La richiesta  era suffragata da un parere espresso il 15 settembre 2014 dall’ARPA del Friuli Venezia Giulia e dopo sette giorni veniva chiesta a RTL dal Comune un’integrazione documentale, e precisamente il titolo privatistico di occupazione del tetto dell’edificio., Il successivo 13 gennaio 2015 perveniva a RTL, per mezzo del Comune, comunicazione della Regione Friuli Venezia Giulia, alla quale era stato esteso il procedimento in merito all’accertamento della conformità dell’impianto alla normativa sismica, con la quale si notiziava il Comune di Lignano Sabbiadoro che l’impianto rientrava tra i casi di opere soggette a preventivo calcolo strutturale. Infine il 18 maggio 2015, la Regione Friuli Venezia Giulia comunicava alla ricorrente e al Comune l’esito negativo in ordine alla verifica sull’osservanza delle norme sismiche. Conseguentemente il Comune, con nota del 3 novembre 2016, richiedeva a RTL la rielaborazione del progetto ed, infine, non ricevendo alcuna risposta, emanava il provvedimento di diniego impugnato. Un diniego che i giudici amministrativi hanno ritenuto fondato. La decisione è stata presa dal collegio composto dai magistrati Oria Settesoldi (Presidente), Lorenzo Stevanato (Consigliere, Estensore) e Nicola Bardino (Referendario). RTL è stata difesa dagli avvocati Gianluca Mura e Domenico Siciliano, il Comune di Lignano Sabbiadoro dal legale Filippo Pesce.