Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Un'infermiera che faceva ripetizioni ad un 13enne è indagata per atti sessuali con minore, secondo le indagini della Procura di Prato la donna è rimasta incinta e nei mesi scorsi ha partorito. La denuncia è partita dai genitori del ragazzo. Gli inquirenti hanno prelevato Dna a lei ed al neonato ai fini delle indagini, l'ipotesi di reato è quella di violenza sessuale su minore.