Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

"Grazie ai tifosi dell'Udinese e alla società per questo importante gesto di solidarietà. Anche in questa occasione dimostriamo di essere un popolo forte e generoso. E anche questa volta ricostruiremo quello che il maltempo in poche ora ha distrutto. Su questo la Regione è già al lavoro".

Lo ha affermato il vicegovernatore con delega alla Protezione civile, Riccardo Riccardi, ricevendo prima del fischio di inizio della partita Udinese-Atalanta alla Dacia Arena, la somma di 8 mila euro a favore delle popolazioni colpite dal maltempo raccolte dall'Associazione Udinese Club (Auc) tra i tifosi.

A consegnare simbolicamente l'assegno è stato, alla presenza del direttore generale dell'Udinese Calcio Franco Collavino e del consigliere regionale Edy Morandini, Daniele Muraro, presidente della Auc, l'associazione che raccoglie 63 club e circa 8mila iscritti. 

"La gran parte della raccolta è avvenuta a margine delle partite Udinese-Milan e Udinese-Roma e subito i tifosi hanno aderito con slancio - ha spiegato Muraro -; contiamo prima di Natale di avere ancora due occasioni per una colletta con l'obiettivo di arrivare alla quota di diecimila euro".